I PROTOTIPI-parte terza

 

TIPO 103

I primi disegni della Tipo 103 appartengono al 1958, lo stesso anno in qui l’Alfa Romeo firmò un accordo con Renault per assemblare (su licenza) nello stabilimento del Portello la Renault Dauphine.

Questo prototipo non fu mai messo in produzione per degli accordi industriali con la FIAT, ma il corpo vettura di questo prototipo diede lo spunto per la nascita della futura Giulia.

L’unico esemplare della Tipo 103 venne costruito nel 1960,pesava 725kg, montava un motore DOHC con una cilindrata di 896cc e 52cv di potenza a 5500 giri/min.

È stata la prima Alfa Romeo a trazione anteriore, il cambio era a 4 rapporti sincronizzati e nei test su strada del 1962 riuscì a raggiungere la velocità di 139 k/h.

Oggi questo esemplare e tre motori si trovano al museo Alfa Romeo di Arese. Alla prossima puntata.

2021-03-21T17:04:09+00:00 21 marzo 2021|